SpazioFMG per l’Architettura 2013

Nel 2013 il programma espositivo di SpazioFMG per l’Architettura a cura di Luca Molinari e Simona Galateo inaugura con i risultati del concorso INTERMEDIATE URBAN LANDSCAPE coordinato dalla professoressa Giovanna Piccinno. L’esposizione presenta 18 progetti realizzati nell’ambito del contest International University LAB Competition (IULC 2013) che affrontano il tema del progetto degli spazi urbani intermedi attraverso l’impiego delle metodologie e performance del grès porcellanato MaxFine ed Active Clean Air & Antibacterial Ceramic™.
Segue SECOND LIFE. GLI HOTEL DEL NUOVO MILLENNIO che analizza la conversione e il restauro di tre edifici storici che riprendono vita nel tessuto cittadino di Amsterdam, Barcellona e Londra: l’Arlov Conservatorium Hotel, su progetto di Lissoni Associati, che trasforma gli spazi in disuso dell’antica Rijkspostspaarbank di Daniel Knuttel, poi sede del Sweelinck Conservatorium; il Mandarin Oriental Hotel reinventato dal lavoro congiunto di Carlos Ferrater e Juan Trias de Bes con Patricia Urquiola e F3 paisaje e infine il Town Hall Hotel rivisitato dallo studio Rare Architecture, chiamato a confrontarsi con la delicata preesistenza del municipio Art Déco di Bethnal Green.
MILANO WORK IN PROGRESS # 5 presenta i risultati della consultazione promossa da Hines Italia per la riqualificazione, della facciata e degli spazi inutilizzati, del simbolico Gioiaotto firmato nel 1967-1970 da Marco Zanuso e Pietro Crescini.
In occasione della Milano Design Week, FELTRINELLI + HERZOG & DE MEURON. A NEW URBAN PROJECT FOR MILAN prende in esame la qualità urbana e i numerosi riferimenti meneghini, antichi e moderni, da Aldo Rossi alla Torre Velasca, che ispirano il progetto dello studio elvetico per la nuova Fondazione Feltrinelli nell’area Porta Volta. In occasione della mostra Jacques Herzog tiene una lectio magistralis al Politecnico di Milano.

L’incontro PENSARE LA CITTÀ DI DOMANI. L’ESPERIENZA DI TORINO LA VISIONE DI MILANO organizzato da Luca Ballarini, direttore creativo dello studio Bellissimo ed editore di ITALIC insieme a Giacomo Biraghi, fondatore di Secolo Urbano e coordinatore dei Tavoli Expo 2015, è un occasione di confronto a partire dall’esperienza del nuovo piano strategico della città di Torino in vista dei prossimi appuntamenti internazionali che attendono Milano (Esposizione Universale 2015) e Matera (Capitale Europea della Cultura 2019).
URBAN ECOLOGIES #3 NEW TOWNS IN ASIA rappresenta un approfondimento sulle città di nuova fondazione “figlie” della Garden City di Ebenezer Howard e della Ville Radieuse di Le Corbusier, ma anche di Brasilia, Chandigarth e Guyana. La mostra guarda in particolare a cinque progetti in fase di realizzazione: Masdar City (progetto Norman Foster), in prossimità di Abu Dhabi, tesa a un funzionamento a zero emissioni e rifiuti. Golden Hills (SOM), lungo il fiume vietnamita Cu De, interessante soprattutto per lo studio delle acque e delle soluzioni adottate per la gestione delle precipitazioni e inondazioni che interessano l’area. E ancora Kartal Pendik in Turchia, su progettazione parametrica di Zaha Hadid e infine Meixi Lake (Changsha, China) e la sud-coreana Songdo, due progetti dello studio KPF Kohn Pedersen Fox Associate.
Il programma 2013 a cura di Luca Molinari e Simona Galateo chiude con l’esposizione dei risultati della seconda edizione del premio di architettura e fotografia NEXT LANDMARK HELSINKI 2013 indetto da Floornature in collaborazione con IUSVE, IUAV, Detail e Ottagono e con, METROGRAMMA. URALS, LANDSCAPES IN PROGRESS, anteprima dei progetti urbani e delle architetture dello studio Metrogramma nella regione di Chelyabinsk, nella Siberia occidentale.

SPAZIOFMGPERL’ARCHITETTURA 2013
a cura di Luca Molinari e Simona Galateo

Ufficio Stampa
Ottoidee

Media partnership
Corriere della Sera
e con il patrocinio di
Comune di Milano

Fotografie
© SpazioFMG per l’Architettura

INTERMEDIATE URBAN LANDSCAPE
INTERNATIONAL UNIVERSITY LAB COMPETITION [IULC] 2013 by GRANITIFIANDRE e POLITECNICO DI MILANO
a cura di Prof.ssa Giovanna Piccinno, Politecnico Di Milano – Scuola del Design Spatial Design Team Work in collaborazione con University of Brighton
30 gennaio – 3 febbraio

SECOND LIFE. GLI HOTEL DEL NUOVO MILLENNIO
a cura di Luca Molinari e Simona Galateo con Michele Calzavara
7-22 febbraio 2013
Progetti di: Piero Lissoni; Carlos Ferrater, Con Juan Trias De Bes, Patricia Urquiola E Bet Figueras; Rare Architecture

MILANO WORK IN PROGRESS # 5
7 marzo – 29 marzo
Progetti di: Park Associati; Lissoni Associati; Obr, Open Building Research; Studio Elementare

TALK GIAOIAOTTO
21 marzo 2013 ore 18.30
Manfredi Catella e Park Associati in dialogo con Luca Molinari

FELTRINELLI + HERZOG & DE MEURON
A NEW URBAN PROJECT FOR MILAN
9 aprile – 10 maggio 2013

PENSARE LA CITTÀ DI DOMANI
L’ESPERIENZA DI TORINO LA VISIONE DI MILANO
23 maggio 2013 ore 19.00
Luca Ballarini e Giacomo Biraghi
in dialogo con
Ada Lucia De Cesaris, vice sindaco di Milano e assessore a Urbanistica e Edilizia Privata
Luca Molinari, critico di architettura contemporanea e curatore dello SpazioFMG per l’Architettura
Matteo Robiglio, architetto e docente presso Politecnico di Torino
Paolo Verri, direttore Matera Capitale Europea della Cultura 2019

URBAN ECOLOGIES #3 NEW TOWNS IN ASIA
6 giugno – 28 giugno
Progetti di Norman Foster, SOM, Zaha Hadid e Kohn Pedersen Fox Associate

NEXT LANDMARK HELSINKI 2013
FLOORNATURE INTERNATIONAL ARCHITECTURE AND URBAN PHOTOGRAPHY CONTEST
3 – 25 ottobre 2013

METROGRAMMA
URALS, LANDSCAPES IN PROGRESS
7 – 29 novembre 2013